Cara famiglia ti scrivo

Ehi, voi, mi sentite dall’aldilà?
Sapete rispondere ad alcune domande come: PERCHE’ avevate deciso di farvi la famiglia?
A te, A, chiedo: stai così bene senza vederci?  E tua figlia? L’ha plagiata tanto da renderla una marionetta ha ancora qualche elemento di originalità, una memoria di tutti gli anni assieme?
E tu, R, davvero per te rappresento soltanto un’altra preoccupazione, oppure sei disposta a conoscermi davvero?

TERESA


Continua a Leggere…