Il giorno più bello della vita mia

Quando l’Italia vinse il mondiale del 2006 contro tutto e tutti, dovevamo uscire subito per via di tutte le cose successe nel pre mondiale (calciopoli) invece abbiamo fatto un ottimo girone, vinto per fortuna va detto con l’Australia grazie a Grosso e Totti, a Toni nei quarti, ancora a Grosso e il grande Alex nei supplementari con due gol importanti e stupendi nella casa dei campioni di casa con Caressa che a perdifiato gridava “ANDIAMO A BERLINO” ripetuto infinite volte e la finalissima macchiata dal gestaccio di Zidane ma con grossa colpa di Materazzi gol del pareggio sempre di Materazzi e poi rigori dopo tempi supplementari senza reti, Grosso ripiglia la palla per calciare l’ultimo rigore e zack, come direbbero Caressa e Bergomi “CAMPIONI DEL MONDO” ripetuto 3.000 volte.

EMILIANO


 

Il giorno più bello della mia vita è stato quando mi hanno regalato la mia cagnolina cioccolatina e il giorno più brutto è quando è morta mia nonna Iolanda la mamma di nella mia vita proprio x via della morte di mia nonna.

(ANONIMO)


 

Il giorno più bello della mia vita deve ancora venire, perché, ora come ora, ogni giorno è più bello di quello precedente.

(ANONIMO)


 

Un giorno è bello quando facciamo venire fuori il nostro vero IO, a dispetto del moralismo imperante nella società.

TERESA


 

Il giorno più bello della mia vita è stato il giorno del mio compleanno di un bel po’ di anni fa quando me ne andai in un centro sociale a sbomballarmi il cervello con musica teknoe droghe varie fino allalba..per una manciata di ore riuscii a dimenticare tutti i problemi del mondo…a volare sopra tutto..sopra ogni cosa…non so spiegare quello che provai…ero in estasi..so solo che fu il giorno più bello che abbia mai vissuto…irripetibile e indimenticabile.

ANTONELLA


 

Il giorno più bello della mia vita è stato quando sono stato ospite di un amico in una casa in Sardegna e la Roma vinse il suo terzo scudetto

LUCIO

Posted in Il giorno più bello della mia vita, Laboratorio di Scrittura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *